Liberalismo Whig

visto da Tullio Pascoli

Archivi gennaio de 2009

LA RISCOPERTA DI UN CAPOLAVORO SCONOSCIUTO

PRINCIPI DI POLITICA di Benjamin Constant (Recensione)

In Italia l’arte e la scienza splendono; il pensiero in Europa è in evoluzione: Erasmo in Olanda, Lutero in Germania e Calvino in Svizzera contrastano il monopolio del cristianesimo; nel Regno Unito Bacone da una parte e Hobbs dall’altra, forgiano due correnti filosofiche distinte; nel confronto si strutturano pure gli ideali dei pensatori d’inclinazione autenticamente liberale “whig”; le opere di Locke, David Hume, Adam Smith, Burke, Bentham e poi di John Stuart Mill si fecondano a vicenda. (continua…)

CAPIRE IL CRISTIANESIMO


IL LIBRO CHE LA CHIESA NON TI FAREBBE MAI LEGGERE
– Tim C. Leedom e Maria Murdy (Recensione)

Atteso con impazienza; trovato con una certa dose di emozione. Iniziato a leggere con entusiasmo, ma man mano che procedevo l’euforia andava diminuendo. I primi capitoli decisamente interessanti; poi sempre più deludenti. Altri davvero discutibili, troppo inverosimili per il mio gusto; ma non tutto è totalmente fantasioso o banale. (continua…)

DALLA MISERIA AL BENESSERE

LA SFIDA. SE LA CINA CAMBIA IL MONDO

di Erik Izraelewicz (Recensione)

Già dal titolo stesso si deduce che l’autore s’è ispirato alla – possiamo ben dire – profetica opera: QUAND LA CHINE S’EVEILLERA LE MONDE TROMBLERA (Quando la Cina si sveglierà il mondo tremerà), scritto da Alain Peyrefitte nel lontano 1973, quindi ancora prima che Mao Zedong e la famosa Banda dei quattro uscissero di scena, cedendo lo scettro all’artefice della Rivoluzione Economica cinese, Deng Xiaoping. Infatti, l’ex Ministro di De Gaulle, dopo aver a lungo vissuto in Cina, Unione Sovietica ed in altri Paesi allora comunisti, già ci parlava di quella potenziale futura grande potenza. Non per niente, in un periodo in cui nessuno se lo sarebbe mai potuto immaginare, sorprendentemente, egli ipotizzava che nel caso in cui questo ancora sconosciuto gigante asiatico si fosse adeguato al modello occidentale, non solo avrebbe sorpreso il mondo intero, ma nessuno lo avrebbe più fermato. Ed è ciò che sta avvenendo proprio in questi decenni sotto i nostri occhi con una sbalorditiva crescita a due cifre all’anno, diventando la seconda potenza economica mondiale. (continua…)

Categorie

Ultimi

Ultimi Commentari





    >>> AUTORI LIBERALI (le loro Opere)



    ADM