Liberalismo Whig

visto da Tullio Pascoli

Archivi marzo de 2009

MISTERI E VERITÀ

I MANOSCRITTI DEL MARMORTO di Stephen Hodge (Recensione)

Sui famosi Manoscritti di Qumran, che tanto scalpore creavano fino a qualche tempo fa, molto è stato scritto e non sempre tutto con la dovuta oggettività. Stephen Hodge, nel suo eccellente saggio, mostra la serietà del ricercatore equilibrato e passa in rassegna le diverse tappe che hanno costituito il ritrovamento di questi importantissimi documenti. (continua…)

IL SATRAPO E LA RIVOLUZIONE

La Fattoria degli Animali di George Orwell (Recensione)

Questa è diventata una lettura classica, un’opera da leggere ad ogni età e che dovrebbe essere presente in ogni biblioteca in modo particolare di tutti gli amanti non solo della lettura, ma principalmente di coloro che amano le libertà individuali e che non si piegano al conformismo. Inizialmente scritto come favola per ragazzi, questo autentico capolavoro si trasforma subito in una delle più belle ed efficaci critiche ai modelli politici totalitari. Una bellissima satira, utile a far meditare gli individui che non sono disposti a rinunciare alle proprie libertà, solo per seguire mere dottrine che promettono un avvenire pieno di rose e fiori, poi, puntualmente rimandato ad un eterno domani. (continua…)

PATERNALISMO E RESPONSABILITÀ

Allegria! Fanno tutto loro… i nostri tutori.

Ecco come si può condizionare e consolidare una mentalità che si preoccupa essenzialmente di diritti, perché dei doveri e della solidarietà se ne occupano già i gestori deputati a tale scopo; coloro che in nostra vece, sono incaricati di gestire il potere: i politici e tutta la macchina burocratica controllata da una specie di casta di filosofi; un po’ come l’aveva immaginata Campanella nella CITTÀ DEL SOLE. Ecco come la società civile italiana è stata condizionata liberata dalle proprie prerogative, principalmente dalle proprie responsabilità. (continua…)

IMMIGRANTI ED EMIGRANTI: OGGI COME IERI

L’ORDA di Gian Antonio Stella (Recensione)

A proposito di discriminazione.

Pubblicato pure su www.politicamagazine.it

Da un po’ di tempo in qua, a molti Italiani è caduta la maschera: esprimono apertamente le proprie vergognose inclinazioni razziste. Purtroppo, dobbiamo ammetterlo, siamo un Popolo razzista e lo siamo perfino nei confronti dei nostri stessi connazionali, immaginarsi quindi a quale livello, attualmente, giungono le discriminazioni nei confronti di chi professa altre religioni o di chi non ha la stessa nostra tonalità della pelle. Per cui, questa di Antonio Stella – con il sottotitolo QUANDO GLI ALBANESI ERAVAMO NOI che la dice tutta – costituisce un’opportuna analisi dell’inversione di tendenza che avviene in Italia: da Paese esportatore di massicci poco o addirittura non qualificati emigranti, ad importatore di manovalanza di ogni specie. Certo, non mancano gli sporadici oscuri avventurieri di turno, che approdano alle nostre coste con ogni mezzo, un po’ da ovunque, mettendo con frequenza a rischio la stessa propria vita. (continua…)

IL GRANDE FRATELLO

“1984″ di George Orwell (Recensione)

“1984″ è un autentico capolavoro, soprattutto, per chi si schiera con la libertà e difende i valori individuali della nostra specie. Il saggio costituisce un appello alla coscienza individuale; è un’esortazione a non rinunciare ad essere se stessi, a non abdicare alla propria indole umana. (continua…)

ALLA SCOPERTA D’UN MONDO ANTICO

La Via Per Cabul di Annemarie Schwarzenbach (Recensione)

Da tempo ero alla ricerca di questa pubblicazione. M’interessava trovare notizie sulle origini delle Popolazioni dell’Afganistan e del Kashmir. In questo senso, sono rimasto un po’ deluso perché manca qualsiasi riferimento alle 10 tribù ebraiche disperse mezzo millennio prima della nostra era; infatti, dopo che Nabucodonosor aveva distrutto Gerusalemme, ne aveva deportato buona parte degli abitanti sopravvissuti; questi, in fine, erano riusciti a stabilirsi proprio qui ed i loro successori passeranno ad essere designati come “Beni Izrael”. (continua…)

Categorie

Ultimi

Ultimi Commentari





    >>> AUTORI LIBERALI (le loro Opere)



    ADM