Liberalismo Whig

visto da Tullio Pascoli

Archivi settembre de 2011

INTERAZIONE E SVILUPPO

ARMI, ACCIAIO E MALATTIE di Jared Diamond (Recensione)

Pubblicato anche su www.politicamagazine.it

Utile a chi nega l’Evoluzionismo…

Bella lezione di antropologia evoluzionista di lettura scorrevole, con argomenti oltremodo convincenti e chiari, in grado di mettere in imbarazzo anche i più ostinati difensori di certe tesi che sostengono preconcetti di razze inferiori e superiori. Un saggio in difesa dell’interazione fra umani di distinte origini che contribuiscono al progresso con la libera circolazione di idee, merci e persone. Sconfessa pure chi vorrebbe chiudersi nella propria torre d’avorio, in particolare chi propone di erigere ostacoli, isolando le frontiere del nostro Paese da altri continenti per impedire soprattutto l’entrata di gente dagli abiti, lingue, religioni e colori contrastanti. E qui gli argomenti di chi vede nell’invasione dei “nuovi barbari” un grave pericolo perde ogni sostegno. Scredita pure i razzisti che credono di essere stati baciati dal destino, con una presunta superiorità culturale. (continua…)

INTERPRETAZIONI E REALTÀ

L’OPINIONE PUBBLICA di Walter Lippmann (Recensione)

Pubblicato anche su www.politicamagazine.it

La Politica con le sue vane profezie

La mia curiosità per la lettura di Lippmann non è recente; manca poco e compie mezzo secolo: risale ai tempi della mia gioventù, quando a Londra, Parigi o Madrid nelle edicole trovavo il Corriere del giorno anteriore o l’ultimo numero di EPOCA e mi tuffavo nelle pagine di Montanelli e Riciardetto (alias Augusto Guerriero): due grandi figure liberali che segneranno la mia inclinazione ideologica per il resto della mia vita in una specie di atto di fede religiosa nella dottrina della Libertà.

Ebbene, dopo tanto tempo, grazie allo strumento del libero mercato del congegno di internet, pescando in fondo di un angolino dei cassetti della mia remota memoria, cercando trovo libri rari di autori che ogni tanto quei celebri giornalisti citavano; opere di Raymond Aron, Rudolph Bultmann e Walter Lippmann, per citarne tre. (continua…)

DANTE MARPILLERO – AMICO DEL GIOVANE MUSSOLINI

Un episodio che ha cambiato la storia del mondo

Dopo aver letto l’interessante articolo di Ulderico Munzi pubblicato su www.politicamagazine.it a proposito del periodo in cui il futuro Duce insegnava alle elementari di Tolmezzo – località di nascita di mio padre – credo di poter aggiungere un modesto contributo, riportando un episodio poco noto al pubblico e che in fondo ha condizionato e cambiato la rotta della nostra storia. Infatti, nel 1906 Mussolini aveva stretto una solida amicizia con l’avvocato Dante Marpillero, zio di mio padre. (continua…)

Categorie

Ultimi

Ultimi Commentari





    >>> AUTORI LIBERALI (le loro Opere)



    ADM