Liberalismo Whig

visto da Tullio Pascoli

Archivi febbraio de 2014

QUALCOSA SEMBRA MUOVERSI…

Consensi e Cambio della Guardia

Pubblicato pure su www.politicamagazine.it

Naturalmente, ciò che potrà avvenire nel prossimo futuro è e rimane un’incognita; qualsiasi previsione tanto per la stabilità politica, quanto per la governabilità è mera congettura. Infatti, ragionevolmente, nessuno può anticipare sviluppi che solo il tempo ci potrà rivelare. Personalmente, ed a breve scadenza, tendo all’ottimismo, mentre a medio e lungo termine alimento dubbi, proprio perché – come qualcuno ha scritto – noi Italiani siamo molto bravi a danzare il Walzer: un giro a destra ed un altro giro a sinistra… Inoltre, qui si parla dell’Italia dove ognuno di noi è una particolare repubblica, di natura bipolare e lunatica: un giorno approva il cambiamento proporzionato dalla speranza con applausi ma, passato l’effetto della  novità subentra lo scetticismo, seguito dall’indifferenza sulla quale, gli abili politici hanno imparato bene a giocare, magari, barando, mentre gli Italiani si limitano a deprecare.

(continua…)

POLITICA, GESTIONE E PRODIGALITÀ

SPRECOPOLI di Mario Cervi e Nicola Porro (Recensione)

Pubblicato pure su www.politicamagazine.it

Pubblicato pure su http://www.liberalcafe.it/news/sprecopoli/

Questa è una pubblicazione polemica che potrà non piacere a molti, ma è pure oltremodo utile, principalmente per far conoscere ad un più vasto pubblico, soprattutto, ai nostri ignari cittadini inermi, ormai ridotti a meri sudditi spettatori, perplessi dinanzi al malgoverno ed alla mediocre gestione delle misere risorse di una Nazione potenzialmente ricca di tradizioni e di capitale umano, ma che ahimè trova sempre meno opportunità. Una Nazione antica e giovane allo stesso tempo; forse non ancora abbastanza “stagionata”, governata da una classe politica – a cui si riferiscono gli autori – che non sembra nemmeno aspirare alla più elementare dignità. Qui, si riproducono, gravissime accuse e numerosi ignobili particolari, un lungo elenco delle più vergognose quanto scandalose pratiche portate a termine da quella nostra peggiore classe politica; quella che si spaccia come difensora di presumibili ma, in fondo, falsi interessi politici. In realtà, questi biasimevoli soggetti agiscono, sovente, senza tanti scrupoli, in maniera totalmente irresponsabile, con assoluta indifferenza verso le conseguenze che le loro intenzionali malversazioni generano. (continua…)

Categorie

Ultimi

Ultimi Commentari





    >>> AUTORI LIBERALI (le loro Opere)



    ADM