Liberalismo Whig

visto da Tullio Pascoli

Archivi dicembre de 2015

IN DIFESA DELLA LIBERA INIZIATIVA

Pubblicato pure su www.liberalcafe.it

I SETTE PECCATI DEL CAPITALEdi Tito Tettamanti (Recensione)

La virtù di chi genera ricchezza da distribuire.

I soliti sostenitori della dottrina anticapitalista, come pure gli ostinati seguaci della nuova religione – così l’ha definita Vaclav Klaus nel suo ottimo saggio PIANETA BLU E NON VERDE –, ovvero gli orfani del fallimentare collettivismo che, in qualche modo, tentano di dare ulteriore sopravvivenza ai loro utopici dogmi, cavalcando istericamente l’onda dell’ambientalismo, partono sempre dal fallace assioma secondo il quale gli eventi sul nostro pianeta  si presenterebbero in maniera statica e non sarebbero dinamici e mutevoli come avviene con gli stessi fenomeni climatici. Dunque, a sentir loro, tutto si svolgerebbe in funzione di un presente noto, prevedibile ed immobile, a prescindere da ciò che possa avvenire. Perciò, il processo evolutivo seguirebbe solo le vie secondo i principi che essi stessi, dotati dalle loro presunte profetiche doti interpretative. Infatti, con la pretesa di possedere la virtù di saper indovinare e prevedere l’avvenire, possono indicare soluzioni, imponendo soggettive verità rivelate. (continua…)

LA GRANDE TRAGEDIA

Pubblicato pure su www.liberalcafe.it

COMUNISMO - di Richard Pipes (Recensione)

Cronaca dell’Utopia del XX Secolo

Richard Pipes è uno dei più qualificati storiografi a fornire al mondo un ricchissimo mosaico degli avvenimenti storici della Russia; infatti, avendo pubblicato una ventina di libri per descriverne le origini, le conseguenze ed il passato di una delle più dolorose illusioni che hanno segnato il tragico esperimento collettivista del secolo scorso, egli ha saputo sconfessare il Socialismo quando un enorme numero di intellettuali indottrinati lo difendevano a costo di mostrarsi ambigui.

Nato in Polonia, appena i Nazisti avevano invaso il Paese, riesce a fuggire con i genitori; trascorrono sei mesi in Italia, quando il Fascismo stava per entrare in guerra con Hitler ed allora si appellano agli Stati Uniti, ottenendo il permesso per stabilirvisi; qui dedicherà tutta la sua vita all’insegnamento della storia russa ed attualmente è docente emerito presso l’Università di Harvard. Pochi autori come lui sono riusciti  proporzionare una radiografia così ampia e completa, partendo già dalla Russia zarista per giungere fino alla capitolazione della presunta società egualitaria; infatti, descrive come e perché del successo della Rivoluzione Bolscevica, e ciò che ne è seguito con delitti, intrighi politici e gli inevitabili fallimenti economici. (continua…)

IL RISCATTO DELL’ARGENTINA

Pubblicato pure su www.liberalcafe.it

Pubblicato pure su www.politicamagazine.it

ELEZIONI PRESIDENZIALI ARGENTINE

Il Riscatto di una Nazione

Che gli Argentini, ormai stanchi della disastrosa gestione Kirchner, ansiosi di indicare una nuova direzione alla propria politica con il proprio voto, era già più che evidente; infatti, già al primo turno delle elezioni presidenziali svoltesi il 25 Ottobre, le tendenze mostravano chiaramente un evidente desiderio di cambiamento. Non per niente, non solo le candidature del liberale Mauricio Macri e di Sergio Massa, fondatore del Frente Renovador – già da tempo in dichiarato dissenso con la Kirchner -, hanno insieme sommato 50% delle preferenze in più del candidato del Governo uscente, ma perfino lo stesso Daniel Scioli rappresentante della “Presidenta”  aveva in modo chiaro optato per un poco dissimulato discorso indipendente nei confronti della poco amata attuale governante che per difendersi dalle critiche della stampa aveva perfino monopolizzato la produzione della carta destinata ai giornali dell’opposizione. (continua…)

Categorie

Ultimi

Ultimi Commentari





    >>> AUTORI LIBERALI (le loro Opere)



    ADM